Nessun commento

Voglio Vendere, Mica Svendere.

Da ormai 11 anni mi occupo di operazioni immobiliari. Quando vado ad incontrare potenziali venditori e comunico loro l’attuale valutazione di mercato, questa è la frase più ricorrente in assoluto che mi sento dire… 🤗

C’è una dura realtà dietro: molto spesso ciò che per il venditore vale €100.000, per l’acquirente vale €80.000.

Quello che per il venditore è un castello da 20 stanze con un valore inestimabile – soprattutto affettivo -, per un acquirente è equivalente ad un modesto appartamento di 60mq.

E questo divario da colmare si fa sempre più grande, intendiamoci. Questo è un periodo di mercato che non perdona, siamo in fase ascendente dal punto di vista del numero delle compravendite, ma i valori rimangono senza ombra di dubbio bassi.

Un processo cominciato nel 2008 ma che ha avuto il suo exploit dal 2012 al 2016.

Il valore di vendita è relativo al momento di mercato, il prezzo non lo può decidere solo il venditore.

È ovvio che tu vorrai ricavarci il più possibile, ma anche l’acquirente vorrà spendere il meno possibile.

Mettiamo il caso che tua sia la FIAT, hai una nuova Panda da vendere. Secondo te si potrebbe vendere allo stesso prezzo della 500? Ovviamente no.

Avrai sentito dire tante volte che: “l’affare si fa in due”, “ognuno tira l’acqua al suo mulino”, “voglio acquistare a buon prezzo”, etc etc.

Questo dicono dall’altra parte gli acquirenti…

Insomma, bisogna provare a sganciarsi dal valore affettivo ed affrontare la realtà dei fatti. Vuoi vendere? Oggi è così.

Poi, certo, se non hai l’acqua alla gola per vendere, tanto vale aspettare tempi migliori… se e quando arriveranno! 😉

Commenti (0)

Vendi Casa Agli Stranieri
Abbiamo gli strumenti ed i canali giusti per vendere casa agli stranieri, richiedi una consulenza gratuita.
Rispettiamo la tua privacy.