Nessun commento

Vendere Casa Senza Agenzia Immobiliare?

Molto probabilmente sei davanti a questo post perché stai cercando di vendere casa senza l’aiuto di un Agente Immobiliare, giusto?

Mi verrebbe da dirti good luck… Ma vediamo un pochino come posso aiutarti!

La cosa più sensata da fare, credimi, sarebbe proprio quella di contattare il tuo agente immobiliare di fiducia, un professionista della compravendita che sappia guidarti in tutti i passaggi.

Vendere casa può risultare molto stressante, snervante, un’attesa che sembra non finire mai. Lo sappiamo bene, noi che con le case ci lavoriamo tutti i giorni.

Ecco una lista delle 13 mosse da seguire lungo tutto il processo.

Sei pronto? Partiamo!

  1. Prima di mettere in vendita la casa, effettua un controllo sulla documentazione in tuo possesso. Le leggi urbanistico-catastali possono essere cambiate, molto probabilmente avrai uno o più problemi da risolvere. Tieniti libero per una giornata e recati all’ufficio tecnico del tuo Comune, fai e la fila e procurati copia del progetto, della concessione edilizia e del certificato di agibilità. Se non sei provvisto di quest’ultimo certificato, rivolgiti al tuo tecnico per ottenere l’agibilità. Sappi che, se non hai l’agibilità, la maggior parte delle banche non concedono il mutuo ed alcuni notai addirittura non stipulano.
  2. Prepara il corredo storico delle visure catastali e delle visure ipotecarie, ne avrai bisogno in sede di trattativa.
  3. Rivolgiti al tuo tecnico di fiducia per la preparazione dell’APE, ossia l’attestato di prestazione energetica, obbligatorio anche solo per pubblicizzare l’immobile.
  4. Fai un’analisi di mercato comparativa affinché possa individuare il giusto prezzo di mercato. Ricorda, un prezzo troppo alto attrae pochi acquirenti e non avrai opportunità di negoziare un prezzo adeguato.
  5. Preparati a mettere in vendita la casa: l’Home staging è il massimo, ma potrai sempre tirare a lucido la tua casa e presentarla in forma perfetta!
  6. Fai un servizio fotografico professionale, non foto dal cellulare please! La casa è un acquisto emotivo e le foto dovranno essere ovviamente il più emozionali possibile! Pubblicizza sui principali portali pubblicitari, però fai molta attenzione, dovrai investire qualche centinaia di euro affinché la tua casa sia visualizzata nella sua veste migliore.
  7. Raccogli le telefonate degli acquirenti e dei vari agenti immobiliari che vorranno incontrarti… Dovrai qualificare bene le persone, molte sono turisti immobiliari o curiosi.
  8. Preparati a fare degli appuntamenti mirati e fai attenzione a chi fai entrare in casa, è buona norma chiedere nome cognome ed anche un numero di utenza fissa.
  9. Ci vorranno alcuni mesi di appuntamenti – non meno di 3/6 mesi – prima di raggiungere l’obiettivo, sii paziente.
  10. Se e quando troverai un acquirente, dovrai essere bravo a negoziare un prezzo equo e combinare sapientemente tutte le tempistiche, i pagamenti e le condizioni contrattuali. Attenzione a chi ti propone di acquistare la tua casa condizionando l’efficacia della proposta alla delibera del mutuo. Non tutti hanno accesso al credito, quindi è necessario qualificare bene l’acquirente per non perdere tempo e denaro.
  11. Stila una buona proposta di acquisto, chiara e completa. La proposta è fondamentale, se chiara non avrai problemi al contratto preliminare e al rogito notarile.
  12. Ricordati di farti dare la liberatoria da parte dell’Amministratore dello stabile, sarà da consegnare al notaio per il rogito.
  13. Da pochi mesi vige una nuova normativa, l’acquirente ha facoltà di depositare il saldo prezzo sul conto corrente del Notaio, prendi informazioni di questa nuova normativa presso il tuo Avvocato di fiducia, dovrebbe darti indicazioni utili.

Abbiamo finito, la lista era semplificata ma piena di attività!

Sei ancora sicuro di voler vendere casa da solo? Se si, non posso che augurarti un grosso in bocca al lupo per tutto.

Altrimenti, puoi sempre chiamarci senza impegno allo 070 7736 766 per analizzare la situazione e darti una mano in questa fase così delicata.

Commenti (0)